Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
EMOZIONI-DELLA-MUSICA-E-DELLE-PAROLE

David Rose

EMOZIONI DELLA MUSICA E DELLE PAROLE

Il Progetto propone alcuni brani musicali che possono far vivere agli studenti emozioni e stati d'animo speciali: sono quelli del linguaggio universale che coinvolge chiunque, al di là della lingua parlata.
Il punto centrale del Progetto è di creare situazioni e emozioni che possano appunto suscitare pensieri e parole da esprimere e condividere.
Il materiale è organizzato in quattro sezioni: Un viaggio dentro la musica, la canzone italiana, interpretazioni ed emozioni, musiche a confronto
L’obiettivo è quindi duplice: di sviluppo artistico-musicale e di approfondimento linguistico.
Gli studenti potranno rappresentare le loro emozioni sia attraverso le immagini, sia con le parole.
A questo scopo vengono fornite:
agli insegnanti le indicazioni per meglio interagire nella classe
agli studenti le attività specifiche che li conducano a un arricchimento lessicale e a un uso divergente della Lingua.
Si tratta di utilizzare la lingua non solo per comunicare le necessità del quotidiano, ma anche per far entrare nel quotidiano la dimensione dell’arte, della musica e della parola creativa.
Gli studenti, attraverso l’arte e l’apertura mentale e spirituale che essa genera, possono avvicinarsi alla Lingua Italiana in un modo tutto particolare e unico, approfondendo inoltre un linguaggio specifico e tecnico.
È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
POESIA-E-IMMAGINI

Mirtilli Morgana

POESIA E IMMAGINI

Il Progetto online ha l’obiettivo di avvicinare gli studenti al linguaggio della poesia, alle sue metafore e similitudini, alla lingua utilizzata in modo divergente, e a quella che sa esprimere e comprendere stati d’animo ed emozioni.
Non si tratta di far conoscere in modo primario opere letterarie, anche se questo avviene implicitamente, ma di affrontare una visione ampia della lingua che serve non solo alla comunicazione del quotidiano, ma anche ad esprimere pensieri. Il Progetto prevede un ricco apparato linguistico che conduce lo studente a scoprire la possibilità oltre che
di comprendere il testo poetico a diventarne egli stesso autore. Si propongono inoltre attività che mettono in diretta corrispondenza la parola, l’immagine e la musica, nei loro valori più alti, in una consonanza di espressioni che forniscono ulteriori spunti di lavoro, di pensiero e di riflessione linguistica. Il Progetto interattivo può essere uno strumento di validità per superare timidezze e incertezze comunicative. È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una
sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Tale scheda è frutto di un impegno tecnologico particolarmente raffinato che consente la sua creazione in modo automatico e il suo invio tramite mail. La tecnologia d'avanguardia su cui poggia Il Progetto offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, conservare i file e inviarli via mail all'insegnante. Comprende complessivamente: 80 fotografie artistiche, 40 brani musicali, 20 schede di lavoro linguistico-creativo, 20 schede di arricchimento lessicale e di avviamento al componimento poetico, ricco vocabolario monolingua e con traduzione inglese.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
STREET-ART

Connie Scarfone

STREET ART - L'ARTE DI STRADA

L'autrice di questo Progetto, insegnando Lingua e Cultura italiana nella scuola americana, vive quotidianamente a contatto con la realtà dell'insegnamento fra entusiasmi e difficoltà di tutti i giorni.
L' obiettivo fondamentale del suo Progetto è quello di mettere in stretta correlazione l'Arte visiva e la Lingua, individuare i percorsi artistici della pittura su parete sia brevemente in senso storico sia specificamente nel tempo presente. La Street Art, quindi, visitata come espressione si colloca sia nella storia dell'Arte su parete, sia nel contesto attuale quale espressione collettiva di disagio, di richiamo alla realtà, di segnale profondo di emozioni sociali. Il materiale didattico proposto consente all'insegnante da una parte di ampliare il lessico e le forme espressive, dall'altra di scoprire l'arte di strada i cui autori sfuggono alle catalogazioni dell'Arte, ma che di diritto ne fanno parte perché raccontano, oltre che le proprie emozioni, il sentire collettivo. Le proposte didattiche raccontano i muri dipinti in Italia e si collegano a quelli esemplificativi di New York e del Connecticut in una raffinata operazione di confronto, di analisi e di narrazione di comuni emozioni. L'insegnante potrà sostenere gli studenti oltre che in una lingua che descrive, anche in una lingua che parla di impatto emotivo e di ricerca sociale. È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. La tecnologia d'avanguardia su cui poggia Il Progetto offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, conservare i file e inviarli via mail all'insegnante.
Il Progetto comprende 5 sezioni. Arte preistorica - Affreschi antichi - Affreschi medievali - Affreschi rinascimentali - L’arte di strada.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
VIAGGIO-NELLA-FOTOGRAFIA

Mirtilli Morgana

UN VIAGGIO NELLA FOTOGRAFIA

L'immagine fotografica costituisce una delle principali modalità comunicative di oggi con tutte le facilitazioni e contemporaneamente tutte le difficoltà che porta con sé. Indubbiamente l'immagine narra senza parole ambienti, fatti, storia, protagonisti e suscita le reazioni più diverse nell'ambito delle emozioni. Il Progetto ha l'obiettivo di spaziare sia nell'ambito descrittivo sia in quello delle emozioni e per ottenere questo propone una ricchezza di lessico e di strumenti di lettura che conducono lo studente a raccontare, a descrivere ad argomentare e, nello stesso tempo offre costanti spunti di riflessione sul messaggio e sull'impatto visivo dell'immagine attraverso lavori individuali o di gruppo. L'obiettivo primario è dunque quello di trovare le parole per dire quello che l'immagine racconta senza parlare. Il Percorso di lavoro prevede diverse attività nelle quali l'immagine diviene parola e per ottenere questo sono proposte schede di lavoro realizzate specificamente in una necessaria progressione di gradualità. L'analisi delle fotografie proposte, raggruppate per generi, prende in esame lo specifico linguaggio fotografico, consentendo anche un arricchimento lessicale di tipo settoriale oltre a quello di tipo descrittivo e argomentativo e quindi potranno comparire termini specifici sui diversi piani fotografici, sulle forme, sulle dimensioni, sulla prospettiva sulla tecnica, sul tipo di ripresa.
È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Il Progetto, che utilizza una tecnologia d'avanguardia, offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, di conservare i file e inviarli via mail all'insegnante. Il Progetto comprende 5 sezioni: Paesaggi - Persone - Animali - Primi piani - Ingrandimenti

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
CINEMA-LA-SETTIMA-ARTE

Matilde Fogliani - Luisanna Sardu

IL CINEMA - LA SETTIMA ARTE

Il Progetto propone un nuovo approccio al Cinema. La prospettiva, infatti, non è solo o principalmente di Cultura italiana, ma è anche e soprattutto un approccio alle diverse forme nelle quali il Cinema, il percorso filmico si esprimono.
Questo nuovo criterio, infatti, consente di spaziare nelle tipologie dei film e quindi nel tipo di linguaggio, nelle ambientazioni storiche, nelle situazioni che determinano analisi linguistico-culturali all'interno del film stesso oltre che specchio di una realtà. La rassegna costituisce una nuova prospettiva del film come modalità di “scrittura” che non si identifica esclusivamente nel film tradizionale, ma in una modalità di scrittura che investe forme e modi diversi, contenuti diversamente elaborati, rappresentazioni di realtà dell'immaginazione e della vita, filosofia di vita che interpreta il mondo. Il filone del film passa attraverso diversi generi e nel contempo prende in esame il docufilm, il documentario, il cortometraggio, i brevi video pubblicati in rete. Degna di nota è la presentazione di un cortometraggio realizzato dagli stessi studenti entrato a far parte di produzioni importanti in questo campo. L'attenzione viene posta a questo mirabile strumento di comunicazione e a come esso sia presente nei più diversi campi con l'obiettivo di valutazioni, considerazioni, analisi proposte attraverso schede di lavoro e attività di vario genere.
Il vocabolario a disposizione degli studenti, quale forma di arricchimento e di sostegno per ogni descrizione, valutazione e argomentazione, è molto ricco anche dal punto di vista del lessico settoriale in modo da poter offrire loro gli strumenti per una Lingua che man mano si arricchisce. È offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Il Progetto, che utilizza una tecnologia d'avanguardia, offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, di conservare i file e inviarli via mail all'insegnante.
Il Progetto comprende 15 quindici video

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
TEATRO A SCUOLA

Sonia Beretta

TEATRO A SCUOLA

Il Progetto sul Teatro costituisce un'importante novità che si propone all'insegnamento dell'Italiano come lingua straniera. Si tratta di una prospettiva che non intende prendere in esame testi teatrali di alto valore storico-letterario, di autori noti di grande fama, ma intende offrire alla Scuola uno strumento agile, facilmente utilizzabile, di lingua attuale, senza pretese di allestimenti scenografici né di strutture teatrali di particolare impegno.
Si tratta di vedere il Teatro come rappresentazione di" scene comunicative" costituite dal dialogo fra i vari protagonisti, dove quindi la comunicazione diretta costituisce elemento principale e fondamentale.
In questo modo l'insegnante potrà utilizzare i dialoghi in modo semplice e immediato, dando in mano agli studenti i copioni da imparare a memoria o da leggere come forma di immediato utilizzo senza altre necessità di tipo logistico e organizzativo.
Questo progetto rappresenta e costituisce un solido approccio comunicativo per Lingua e per Lessico utilizzati immediatamente spendibili. Questo tipo di proposta esonera comunque l'insegnante dall'impegno di realizzare costumi e scenografie che a volte distolgono e dissuadono dall'utilizzare i pezzi teatrali, ma è a sua discrezione la decisione di voler predisporre e realizzare con gli studenti tutti gli apparati che ritiene necessari. Questo tipo di lavoro utilizza quindi il teatro come forma di immediatezza comunicativa che può anche sfociare in una recita a soggetto dove gli studenti padroneggiano la lingua e riescono a intervenire con espressioni proprie nel momento della rappresentazione teatrale. E' offerta all'insegnante la possibilità, oltre che di utilizzare le schede linguistiche predisposte, di creare una sua personale scheda di lavoro coerente e adeguata alle sue scelte didattiche. Il Progetto, che utilizza una tecnologia d'avanguardia, offre inoltre allo studente la possibilità di compilare le schede, di pubblicare le proprie realizzazioni artistiche, di registrare i propri commenti, di conservare i file e inviarli via mail all'insegnante.
Il Progetto comprende 4 sezioni: In famiglia - Professioni - Fiabe rivisitate - Società

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
STORIE-PER-PENSARE

Mirtilli Morgana, Gabriella Manzoni

STORIE PER PENSARE

Le brevi storie di questo Progetto stimolano alla riflessione, al dibattito in classe, al confronto delle idee e delle esperienze, alla scoperta del testo narrativo e delle problematiche di tipo sociale di cui trattano, seppure in modo lieve.
Gli argomenti spaziano in temi importanti e sensibili: sono infatti storie di vita, immaginate e scritte per scoprire, emozioni e stati d’animo dei protagonisti e dei lettori.
Ciascuna storia propone attività linguistiche di tipo testuale e di riflessione sulla lingua, attraverso attività multimediali interattive online.
Il Progetto è accompagnato anche dal libro che raccoglie le Storie e ha lo scopo di favorire la lettura del tutto personale e individuale, al di là di ogni attività didattica, proprio per dare modo a ciascuno di pensare e trovare spunti di riflessione personale in ciò che legge.
Le storie sono brevi e quindi non impegnative per il tempo di applicazione necessaria; la lingua utilizzata è ricca di sfumature, ma comprensibili nel contesto delle frasi.
Titoli: Tonto e Bitonto, gemelli intelligenti - Cucciolo, il bambino che non voleva crescere - Mimì cane di razza - Benvenuto Said! - Un libro sull'albero - Ma quanti siamo a tavola? - Giochi con me? - Svolta a destra continua - H2O a go go - Una bilancia dispari - Quel drone dall'alto - Una casa sotto le stelle - Quel verdone sotto banco - Solo con un fiore - Fuori orario
Le storie di questa collana hanno un duplice scopo:
1. Presentare aspetti e momenti della vita di oggi.
2. Utilizzare una lingua di tipo narrativo particolarmente elevato che richiede una buona competenza per la sua lettura.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
LETTERATURA-ITALIANA-DEL-900

Mirtilli Morgana, Gabriella Manzoni

LETTERATURA ITALIANA DEL 900

Il Progetto presenta i principali autori del '900 italiano, attraverso alcuni dei loro brani tratti dalle Opere più conosciute. Si tratta di un lavoro fondato su una ricerca scrupolosa di brani significativi che vengono accompagnati da un ricco apparato didattico con l'obiettivo di scoprire il sistema lingua attraverso i testi letterari. I brani sono raggruppati in modo da focalizzare:
ANALISI E STORIA DELLA LINGUA - STRUTTURA DELLE LINGUA - ABILITÀ LINGUISTICHE DI BASE - ANALISI TESTUALE E SEMANTICA.
Ciascuno dei quattro settori, a sua volta, presenta delle voci specifiche e ciascuna viene messa in luce da altrettanti testi d'autore. Il lavoro è diretto a studenti di livello avanzato che possano quindi svolgere anche tutte le attività proposte di riflessione sulla lingua, di scoperta e di sintesi, attraverso un ricchissimo apparato linguistico.
Nel Progetto sono incluse anche le biografie degli autori e alcune interviste da essi rilasciate. Il Progetto online è accompagnato da una Antologia, LETTERATURA ITALIANA DEL ‘900, che riproduce tutti i brani letterari proposti per una lettura anche al di là dell’impegno didattico, ma volta al gusto del leggere in modo autonomo e personale. Ogni lezione comprende una ricca presentazione dei contenuti e una attenta e attuale proposta metodologica, a supporto dell’insegnamento-apprendimento della lingua e cultura italiana. La struttura prevede: informazioni sulla struttura, indicazioni e suggerimenti per il piano di lavoro, dodici brani letterari di cui tre anche con registrazione audio, documentazioni video, brevi note biografiche degli autori dei 4 brani al fine di inquadrare l’autore nella sua epoca, schede lavoro, sintesi della lezione, riflessione linguistica, indicazioni metodologico didattiche.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
ITALIANOCANTANDO

Alberto Villa, Sonia Beretta, Gabriella Manzoni

ITALIANOCANTANDO

Il Progetto propone una serie di 21 canzoni, utilizzabili in classe perché accompagnate dalla musica e dalla possibilità di realizzare il Karaoke. I testi hanno un loro valore educativo seppure presentati in modo giocoso e senza retorica, ma solo con input che in modo lieve portano a delle riflessioni. Le canzoni utilizzano molti spunti di tipo grammaticale, in modo ironico, in modo che si possa far riflettere sulla lingua giocando con la musica. Le musiche sono vivaci e coinvolgenti e facilitano l’apprendimento di testi e parole e soprattutto la memorizzazione del lessico. L’insegnante può scegliere in modo autonomo sia la canzone da proporre, sia la modalità in quanto dal punto di vista linguistico le difficoltà e le strutture utilizzate sono analoghe solo diversificate dagli elementi messi in evidenza. Il Progetto online prevede la possibilità di fare il download di canzone e di testo e sviluppa varie attività didattiche. È accompagnato dal libro che raccoglie le canzoni, facilitando il canto comune anche in situazioni che non dispongono di strumenti di riproduzione audio. Titoli: Rap o gli re - Macaverbo - Magellano - Diamo i numeri - Ieri oggi domani - Geometricando il derby - Amavverbio - Macumbaqua - Accentoska - Successivamente - Di a da - Danzarticolo - Gn in blues - Scioglilingua - La canzone della realtà - Raddoppia - Pronomazurka - Tropea Top Ten - C'era una volta un aggettivo - Alfredo superstar
Il Progetto come molti altri di Arcodidattica mette in stretta relazione vari linguaggi; in questo caso la parola, la musica e il gesto. È ben noto, del resto, che il suono, il ritmo, la musica scatenano le emozioni del corpo che partecipa all’andamento musicale. È un Progetto che ha avuto molto successo in Italia e nel mondo e che si è voluto proporre agli insegnanti di Lingua e Cultura italiana da utilizzare come momento di approccio o come strumento per ravvivare la caduta dell’attenzione e della partecipazione degli studenti.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
CANZONI ITALIANE

Valentina di Lorenzo

CANZONI ITALIANE

Il Progetto online ha il solo scopo di utilizzare alcune canzoni del repertorio classico italiano per creare momenti di partecipazione nelle classi. Il ritmo, la musica che coinvolge e appassiona facilitano la memorizzazione del lessico, motivano gli studenti alla partecipazione e li sostengono nella motivazione.
I versi e le strofe portano da una parte a scoperte linguistiche di notevole interesse: le rime, la struttura, l’uso della metafora e della similitudine; dall’altra alla comprensione dei messaggi contenuti nei testi di tipo poetico.
È un modo per avvicinare i ragazzi alla poesia perché utilizzano un linguaggio di tipo divergente con un uso connotativo del lessico che porta alla dimensione creativa della lingua come la poesia stessa.
D’altro canto la conoscenza di una Lingua e di una Cultura passano anche attraverso il mondo della canzone che tanta parte ha nella vita soprattutto dei ragazzi. L'utilizzo delle canzoni può avvenire anche al di là della comprensione totale del testo che può venire in un secondo momento: la musica diventa anzi uno strumento facilitatore dell’apprendimento di una Lingua.
Titoli:
• Canzoni d'amore: Amore bello, Una canzone d'amore, La solitudine
• Canzoni Sociali: Domani, Padre madre, C'era un ragazzo che come me
• Canzoni dedicate alla mamma: Ciao mamma, Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte, Portami a ballare
• Canzoni sull'amicizia: L'amico è, L'anno che verrà, Ci vorrebbe un amico

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
CANZONI ITALIANE

Sonia Beretta e AAVV

ITINERARI STORICO-ARTISTICI

Sei Unità di lavoro multimediali interattive virtuali con percorsi operativi e strategie didattiche:
Il Made in Italy - Una passeggiata virtuale a Venezia - Roma antica, Arte e storia dei suoi monumenti - Il Barocco a Roma e Lecce - Il Rinascimento a Firenze - La grande storia di Pompei.
L'apparato linguistico di lavoro, proposto attraverso schede, è molto ricco da punto di vista della riflessione linguistica e soprattutto nell'approccio alle varie forme di comunicazione (musica, arte, film, immagini, letteratura, canzoni...). Al termine di ogni Unità di lavoro lo studente potrà relazionare sulla base delle indicazioni fornite e inviare il suo compito all'insegnante. Abbiamo intitolato questa serie di materiali “Pacchetti didattici” perché, oltre ad avvalersi di diverse tecnologie, offrono contenuti tratti da diversi ambiti culturali: arte, storia, geografia, territorio in genere, tradizione, cultura e naturalmente lingua interconnessi fra loro. I Pacchetti didattici rappresentano un’assoluta novità nelle proposte innovative destinate agli insegnanti di Italiano all’estero. Ciascun pacchetto comprende materiali e attività da proporre agli studenti secondo un percorso che sollecita e sostiene la Lingua con diverse modalità. La caratteristica fondamentale di questi Pacchetti è quella di costituire un percorso autonomo da quello del libro di testo a partire da una dimensione culturale pur nella prospettiva di apprendimento della Lingua.
I Pacchetti sono utilizzabili con studenti anche di diverse competenze linguistiche in quanto sono realizzati in modo da offrire a ciascuno la possibilità di partecipare con il suo bagaglio di preparazione, contribuendo comunque allo svolgimento della lezione e delle attività. Il tempo di applicazione di ogni Pacchetto è stimato in circa 10/15 ore di lezione, in base alle risposte della classe e all’approfondimento degli argomenti proposti.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
EVERYWHERE

Sonia Beretta

EVERYWHERE IN ITALIA

Il Progetto è destinato alla scoperta del territorio e della cultura italiana. Gli itinerari, ricchi di cartografia e di immagini, sono di tipo:
STORICO-ARTISTICO, NATURALISTICO, ECONOMICO-PRODUTTIVO, DELLE TRADIZIONI e ALLA SCOPERTA DELLE CITTÀ CAPOLUOGHI di Regione. Il Progetto prevede: la presentazione della regione in generale, del suo territorio, della sua economia e della sua storia e di ciascuna delle sue città più importanti, il tutto corredato da un video. Gli Itinerari possono essere scelti su base regionale attraverso anche un’agenda di appuntamenti, di luoghi da non perdere e di piatti tipici. Un gioco di tipo spaziale propone di ricostruire l’Italia e di riconoscerne le Regioni e le città principali. Il Progetto comprende anche tre upgrade di che consentono di approfondire dal punto di cista linguistico, musicale e folcloristico la conoscenza della Regione:
RIFLESSIONE LINGUISTICA, 300 Schede di riflessione linguistica e esercitazioni
CANZONI POPOLARI E REGIONALI, 30 canzoni con testo in italiano e in dialetto + audio
CALENDARIO DEGLI EVENTI REGIONALI, Feste popolari e cucina.
Tutte le proposte infatti, hanno un’impostazione operativa, attraverso la quale è possibile conoscere la Regione nelle sue caratteristiche fondamentali e nello stesso tempo acquisire una modalità personale per avvicinarsi alla filosofia del “viaggiare per conoscere” del turismo come via alla cultura di un luogo e di un popolo. Il percorso di conoscenza della Regione si conclude con un Test di verifica delle conoscenze. Il Test è particolarmente impegnativo in quanto richiede una panoramica completa della Regione. Tale Test è infatti da considerare non come esercizio di memoria, ma come strumento che spinge alla navigazione per la ricerca delle risposte. Alcuni termini di linguaggio specificatamente settoriali o di minor frequenza d’uso vengono spiegati al passaggio del mouse.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
UN-ANNO-ITALIANO

Pietro Cuva

UN ANNO ITALIANO

Il Progetto si presenta sottoforma di giornale quotidiano.
Per ogni giorno dell’anno si presentano cinque pagine di giornale i cui avvenimenti sono legati alla data del giorno considerato: OGGI AVVENNE - LUOGHI E RICETTE - ARTE E ARTIGIANATO - LINGUA E LETTERATURA - SPORT E SPETTACOLO.
Si tratta di una sorta di una mini-enciclopedia della cultura Italiana, con una ricchezza di materiali mai realizzata per gli studenti di italiano all'Estero.
Parliamo di migliaia di pagine, di migliaia di fotografie e di migliaia di informazioni e documentazioni, validamente ricercate. L'insegnante potrà utilizzare Un anno italiano per ricerche, preparazione all'esame di AP, lavori di tipo ipertestuale, effettuazione di collegamenti e di connessioni, studio approfondito di elementi della Cultura italiana, scoperte di tipo linguistico.
La Scheda di lavoro fornita favorisce il lavoro di gruppo e di interscambio culturale tra gli studenti, favorendo anche il confronto di tipo culturale.
In ogni pagina ci sono varie rubriche. Il patrimonio delle informazioni costituisce per lo studente una fonte di ricerca e per l'insegnante un ricco riferimento culturale di base. Sono forniti anche degli indici tematici consultabili, in base alle proprie esigenze di ricerca, con tutte le informazioni di base.
INDICI TEMATICI: Indice delle ricette e dei prodotti tipici - Indice delle opere d’arte italiane - Indice dei nomi geografici e mappa
INDICE DEI PARCHI: Indice dei principali musei - Indice degli autori di letteratura - Indice dello spettacolo e dello sport
Inoltre fanno parte del Progetto TRE LIBRI SFOGLIABILI: Eventi di storia italiana - Eventi di letteratura italiana - Proverbi, modi di dire, neologismi. Importante sottolineare che si tratta di una operazione di tipo ipertestuale di raffinata struttura, secondo una mappa di collegamento logico e argomentativo. L'insegnante ha a sua disposizione le mappe di lavoro divise per mese, strutturate con le evidenti connessioni.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
CUCINA-ITALIANA

Annamaria Sheikh

CUCINA ITALIANA

Il Progetto in tre sezioni, Il piatto più famoso nel mondo - La cucina della tradizione italiana - La dieta mediterranea, si propone di far conoscere la cucina italiana nelle sue più note ricette, ma soprattutto di far avvicinare lo studente all'interno dei diversi ambiti in cui viene esaltata: Cinema, letteratura, arte. Ogni sezione comprende una ricca presentazione dei contenuti e una proposta metodologica, attraverso varie rubriche.
Giochi linguistici culturali legati alle ricette e alla tradizione della cucina italiana:
Il gioco dello Chef - Ricette facili - Il mio menu italiano - Un piatto per Regione - La mia dieta mediterranea - Una buona merenda)
La cucina nel cinema: video tratto da un film che presenta uno spezzone famoso per la scena sulle abitudine italiane, corredato da schede di lavoro.
La cucina nell’arte: presentazione di un dipinto o di una stampa accompagnata da schede di lavoro sulla lingua utilizzata e sul contenuto.
La cucina nella letteratura: pagina di letteratura che racconta una ricetta o parla di abitudini italiane corredata da schede linguistiche di comprensione.
Ciascuna sezione è accompagnata da Video-ricette, illustrate passo dopo passo, corredate anch'esse da schede di lavoro.
Gli studenti possono inoltre utilizzare il ricchissimo vocabolario illustrato, in tre sezioni: Arnesi da cucina - Lista della spesa - Verbi in cucina.
Completano l'opera le Schede di valutazione con proposte di lavoro per gli insegnanti che devono verificare il livello di preparazione degli studenti.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
E-ORA-LA-PUBBLICITA

Matilde Fogliani, Luisanna Sardu

E ORA LA PUBBLICITÀ!

La lingua della pubblicità, utilizzata dai mass media in forma massiccia, è alla base di questo Progetto didattico online: lo scopo infatti è di avvicinare chi studia la Lingua e la Cultura Italiana a tutte le sue forme comunicative. La tematica scelta per questo progetto didattico è il Made in Italy. Con un percorso attraverso diciannove pubblicità televisive e di siti web recenti, si possono scoprire usanze, tendenze ed eccellenze italiane come la cucina, la moda, il design. Inoltre, le unità non esplorano solo il made in Italy ma anche la geografia, le tradizioni, l’arte e i patrimoni Unesco della penisola italiana. Il Progetto è sviluppato online, attraverso la presentazione e l’analisi di 19 pubblicità sia di tipo commerciale sia di tipo sociale, per far scoprire un modo di comunicare del tutto particolare che si avvale dell’uso divergente della lingua (metafore e similitudini) e dell’integrazione dei linguaggi (immagini, video, musica, testi).
Ogni messaggio pubblicitario è analizzato attraverso schede di lavoro interattive che conducono lo studente alle scoperte linguistico-culturali e alle riflessioni di tipo sociale e comunicativo.
Titoli: Barilla - Beni Culturali - Chateau D'ax - Ci Riesco Squad - Costa Crociere - Crai - Dolce E Gabbana - Fai - Fiat Rovazzi - Giovanni Rana - Lampadario Sicilia - McDonald's - Mutti - Nutella - Parmigiano Reggiano - Prosciutto Parma - San Pellegrino - Tim Spider Man - Versace
Le pubblicità ci danno anche l’opportunità di utilizzare la lingua Italiana e quindi approfondirne la sua conoscenza d’uso quotidiano e settoriale; e di comparare la cultura italiana a quella americana e di altri paesi.
Ciascuna pubblicità è rappresentata in una pagina speciale dove navigando con la vostra classe potrete: vedere il video originale della pubblicità, parlare del prodotto presentato, lavorare con la musica usata per la sigla, scoprire artisti italiani ed esplorare le emozioni.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
GIOCHI-ONLINE

Sonia Beretta

GIOCHI ONLINE

Storie, giochi e attività: risorse multimediali e digitali online.
Materiali per leggere, ascoltare, giocare, cantare, recitare, osservare, divertirsi e... imparare un po' di Italiano.
17 Giochi articolati e complessi da usare in coppia, in piccolo gruppo in classe, da svolgersi attraverso:
video, lezioni, esercitazioni, suggerimenti, itinerari di lavoro, note e osservazioni in base al materiale e alle prospettive di ciascun gioco.
I giochi consentono di utilizzare dadi virtuali o in classe, tabelle per i punteggi, orologi che scandiscono i tempi delle risposte, costituzione di gruppi di lavoro, uso di pedine segnaposto e di ogni altro espediente ludico tipico del gioco, sollecitazione a leggere e a scrivere seppur in limiti adeguati ai destinatari e in funzione del gioco e quindi in situazioni del tutto contestualizzate.
Indice del pacchetto di giochi online organizzati in 8 tipologie argomentative.
Musica: Festival della canzone - Il giro delle stagioni - Una gita in campagna - Canzoni in gara
Arte: La tombola dei colori
Teatro: Sul palcoscenico - La giornata di Andrea
Fiabe e favole: Il giro dell'anatroccolo - Per fare una storia
Giochi con parole: Tombola dei numeri e delle parole - Il gioco delle rime
Feste e tradizioni italiane: Il Carnevale di Venezia - Il Palio di Siena
Storie e racconti: Le avventure di Pinocchio - Avventura nel castello
Natura amica: La tombola dei fiori - La tombola degli animali
(Licenza: 2 anni)

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
CANZONI-PER-BAMBINI

Alberto Villa

CANZONI PER BAMBINI

Le attività proposte in questa pagina sono destinate ai docenti e alunni Livello K-6.
I testi e la musica sono stati scritti dal Maesto Alberto Villa che vuole sostenere gli alunni che studiano l’italiano attraverso l’utilizzo della musica.
In particolare ha scritto queste canzoni che fanno riflettere sull’amicizia, la solidarietà, sui valori.. e nello stesso tempo portano ad alcune scoperte della lingua italiana.
L’allegria, l’entusiasmo e la partecipazione creati dallo stare insieme cantando sono di grande motivazione per i bambini e ne sostengono l’interesse.
Titoli
• Camaleonte
• Pinocchio
• Primavera
• Estate
• Autunno
• Inverno
• Blu
• Verde
• Il girotondo più bello del mondo
• Tempo a go go

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
UN-MONDO-DI-STORIE

Marisa Manacorda

UN MONDO DI STORIE

Le attività didattiche di queste pagine sono destinate ai docenti e agli alunni di livello K-6. Sono piccole e grandi storie, delicate, appassionanti, emotivamente coinvolgenti, che stimolano la fantasia e il sogno, alimentano l’interesse per la lingua che le veicola e trasmettono i valori universali dell’amicizia, della solidarietà e del rispetto dell’ambiente.
Le proposte di lavoro linguistiche correlate animano attività ugualmente avvincenti.
I racconti presentati sono organizzati come segue:
• I racconti della nonna: La palla blu - Volpina - Rolando e Gelsomina - La tela di Alfonsino - Il popolo delle rane
• Filastrocche un po' serie un po' sciocche: venite a giocare - Il sassolino nero - Neve - Il bianco più bello - Carnevale - Le stagioni - Parole nuove - Animali in poesia - La bambola - Quattro stelline
• Brevi racconti: La nota della spesa - Avventura con il papà - Creiamo il mondo - I giochi con il papà - Buon anno uomo di neve - Il piacere di leggere - Il bambino e l'acquario - Il cane di pezza
• Prime letture: Il postino - L'aiutante di Babbo Natale - Giochi sulla slitta - Un carnevale da topolini - La famiglia dei tre orsi - Il risveglio delle rane - Le matite colorate - Giocchi con la palla
• Mi racconti una storia: Una storia di castagne - Un nome per un amico - Mamma canguro e cangurino - Una scimmietta dispettosa - Un albero per amico - Una giornata di primavera - Nevica! - Un regalo per la nonna
Le tipologie testuali utilizzate hanno validi fondamenti scientifici, infatti la psicologia afferma che ciascuno di noi nasce con la predisposizione a organizzare l’esperienza in forma narrativa, ed è in particolare nei bambini che si riscontra la centralità del pensiero narrativo. Il mondo incantato delle fiabe, attraverso la fantasia, la magia e l’immancabile lieto fine, li aiuta a orientarsi nei complessi rapporti che si intrecciano intorno a loro, a superare le ansie, le insicurezze e le paure esistenziali.

Slide
PANORAMA-ITALIANO-LIV.-3
GIOCO-DELL'ALFABETO

Sonia Beretta e AAVV

IL GIOCO DELL'ALFABETO

Metodo online per l’apprendimento di lettura e scrittura per i gradi K-2
Materiali funzionali all'apprendimento di suoni e di grafica della lingua italiana per i bambini che hanno necessità di forti riferimenti illustrati.
Il progetto contiene:
- Paginoni in situazioni e contesti diversi che consentono di individuare elementi, oggetti e persone i cui nomi vengono scritti
- Caselle di interrogazione che mettono in evidenza il funzionamento dell'alfabeto e il rapporto tra consonanti e vocali
- Giochi vari per favorire la motivazione e l'interesse del bambino
- Testi vari
- Possibilità di ascolto della pronuncia e di registrazione della propria voce con ascolto
- Istruzioni per l'insegnante che potrà usare il materiale a sua discrezione a supporto dell'insegnamento
(Licenza: 2 anni)

previous arrow
next arrow